Cambiamento del posto di lavoro

Cambiare il posto di lavoro comporta molte nuove sfide e influisce anche sulle vostre assicurazioni sociali. Vanno considerati i seguenti punti: 

Cassa di compensazione (1° pilastro)

Non dovete preoccuparvi della procedura di affiliazione o uscita presso l’AVS perché viene eseguita per voi dal vostro datore di lavoro precedente e da quello nuovo. Per i datori di lavoro non sussiste più l’obbligo di annunciare sistematicamente alla cassa di compensazione AVS i nuovi dipendenti entro 30 giorni dall’entrata in servizio. L’annuncio dovrà essere effettuato al più tardi in concomitanza con il conteggio salari all’inizio dell’anno successivo. La nostra raccomandazione ai datori di lavoro è comunque di mantenere l’attuale procedura e di continuare e effettuare periodicamente l’annuncio entro 30 giorni dall’entrata in servizio.

Cassa pensione (2° pilastro)

È importante che il vostro capitale di vecchiaia sia sempre presso la cassa pensione attuale. Al momento del cambio di posto di lavoro, la legge federale sul libero passaggio (LFLP) prevede, tra le altre cose, l‘obbligo di trasferire le prestazioni d‘uscita che vi spettano (averi della cassa pensione) alla cassa pensione del nuovo datore di lavoro. 

Il vostro nuovo datore di lavoro è affiliato alla Cassa pensione GastroSocial

Situazione A:

Il vostro vecchio datore di lavoro non è assicurato presso la Cassa pensione GastroSocial. Siete pregati di compilare il modulo «Prestazione d‘uscita/Prestazione di libero passaggio – Trasferimento alla Cassa pensione GastroSocial».

Situazione B:

Il vostro vecchio datore di lavoro (come quello nuovo) è assicurato presso la Cassa pensione GastroSocial. In questo caso non dovete fare niente. Il vostro conto continuerà ad essere gestito da noi in base al piano di previdenza del nuovo datore di lavoro.

Il vostro nuovo datore di lavoro non è affiliato alla Cassa pensione GastroSocial

Comunicateci tramite il modulo «Prestazione d‘uscita/Prestazione di libero passaggio – Trasferimento dell‘avere della cassa pensione (cambiamento del posto di lavoro)» presso quale cassa pensione è assicurato il nuovo datore di lavoro. Provvederemo a redigere un conteggio d‘uscita e a trasferire le vostre prestazioni d‘uscita alla nuova cassa pensione.

Non avete un nuovo datore di lavoro:

Aprite un conto di prestazioni di libero passaggio presso una banca e inviateci la relativa attestazione della banca.

Assegni familiari

Se d‘ora in poi siete assicurati presso GastroSocial e avete diritto agli assegni familiari, il vostro datore di lavoro è obbligato a comunicarcelo. Vogliate compilare insieme al vostro datore di lavoro il modulo «Richiesta assegni familiari». Il datore di lavoro ci farà avere il modulo firmato corredato della documentazione di attestazione necessaria. 

Assicurazione di indennità giornaliera di malattia e contro gli infortuni

La copertura assicurativa dell‘assicurazione malattia indennità giornaliera termina subito dopo la fine del rapporto di lavoro. La copertura assicurativa dell‘assicurazione contro gli infortuni continua invece a sussistere ancora per 31 giorni dopo tale termine. Se riducete il grado di occupazione e lavorate per meno di 8 ore settimanali, siete tenuti ad assicurare la copertura contro gli infortuni presso la vostra assicurazione cure mediche e farmaceutiche personale.