Performance, grado di copertura e remunerazione

La performance indica il risultato conseguito con gli investimenti, che comprende redditi da interessi, dividendi e variazioni di valutazione dei singoli investimenti. Tali valori sono messi in relazione al patrimonio investito per consentire un confronto con grandezze di riferimento, come indici di riferimento e indici settoriali.

Il grado di copertura indica il rapporto fra il patrimonio investito di una cassa pensione e gli impegni attuariali di previdenza. Se il grado di copertura è al di sotto del 100%, si parla di copertura insufficiente. Si parla invece di un’eccedenza della copertura quando la stessa supera il 100%. Un grado di copertura pari al 100% significa che si possono onorare tutti gli impegni. Se la Cassa pensione GastroSocial riesce a generare un’eccedenza di copertura, costituisce apposite riserve per compensare le fluttuazioni di valore sui mercati dei capitali.

Il tasso minimo LPP è il tasso d’interesse minimo che deve essere applicato agli averi di previdenza delle casse pensione svizzere. Il Consiglio Federale rivede il tasso d’interesse minimo ogni autunno e, se necessario, lo modifica per l’anno successivo. Alla fine di ogni anno, il consiglio di fondazione definisce poi la remunerazione effettiva degli averi di vecchiaia con effetto retroattivo tenendo conto della performance conseguita, e stabilisce la remunerazione provvisoria per l’anno successivo.

Performance:

5.30%

(Benchmark: 5.35%)

Grado di copertura:

120.0%

  

al 31 maggio 2019

Dopo quattro mesi molto forti per investimenti, maggio ha visto una fase di incertezza sul mercato dovuta all’inatteso intensificarsi della querelle commerciale tra gli USA e la Cina e alla minaccia di dazi statunitensi nei confronti del Messico. I mercati azionari hanno quindi registrato la prima performance mensile negativa dell’anno, mentre i livelli dei rendimenti dei titoli di Stato percepiti come sicuri hanno segnato intense flessioni, con conseguenti utili di rivalutazione.

Il nostro portafoglio ampiamente diversificato e orientato a una crescita moderata è rimasto, come di consueto, lievemente al di sotto del benchmark nei mercati che sul breve periodo risentono dell'umore degli investitori. Con un 5.30% cumulativo, comunque, in termini assoluti la performance è rimasta elevata.

Il tasso di interesse tecnico i ammonta al 2.75%.

Il tasso di interesse tecnico serve a valutare le future prestazioni previdenziali. Stabilisce quanto capitale occorre per finanziare le rendite promesse. L’andamento previsto per i mercati finanziari influisce molto sul livello di questo tasso di interesse. Il tasso di interesse tecnico non va confuso con la remunerazione degli averi di vecchiaia o il tasso minimo LPP.

Trimestre Performance accumulata Grado di copertura
1.2019 5.28% 120.3%
2.2019    
3.2019    
4.2019    

 

Interessi 2018/2019  

Remunerazione definitiva degli averi della cassa pensione 2018

(ambito obbligatorio e sovraobbligatorio)

1.50%

Interesse provvisorio 2019

(ambito obbligatorio e sovraobbligatorio)

1.00%

Interesse minimo LPP 2019

1.00%

I tassi d’interesse definitivi per il 2019 saranno stabiliti a novembre 2019 dal consiglio di fondazione.

Dati storici della performance, del grado di copertura e della remunerazione

Performance

Performance media 2009 – 2018 = 4.74%

Grado di copertura

Grado di copertura medio 2009 – 2018 = 110.9%

Remunerazione

Provvisorio medio 2009 – 2018 = 1.775%

(Le cifre indicate sono passibili di variazioni!)